Commercialisti: gestire le operazioni straordinarie

Molti professionisti ambiscono a creare aggregazioni professionali di maggiore dimensione, ma spesso vi si avventurano senza svolgere preliminarmente le adeguate verifiche del caso.
Capita inoltre di voler cedere lo studio, ma come si fa a determinare il valore di avviamento della struttura?
Non di rado le forti personalità dei professionisti e le loro diverse esigenze li portano a riscontrare insanabili differenze che richiedono di essere gestite separandosi e dividendo collaboratori, clienti e risorse.

 

Scegliere la forma giuridica per l’aggregazione

operazioni-straordinarie-forma-giuridicaLucia, Vanna e Marzia hanno scelto di svolgere la loro attività professionale assieme. Ma quale sarà lo strumento giuridico più adatto per gestirla? Una divisione di costi, uno studio associato o una società tra professionisti?
Abbiamo attentamente vagliato insieme alle tre associande i vantaggi e i pesi delle varie soluzioni in ottica interdisciplinare, verificando i risvolti civilistici e di responsabilità, quelli tributari e quelli previdenziali. Infine Lucia, Vanna e Marzia hanno scelto il migliore veicolo per la loro attività.

Modalità d'intervento

Approfondimenti

Vi possiamo suggerire il veicolo giuridico più adatto per la vostra attività professionale, e aiutarvi nella stesura dei patti associativi e di eventuali pattuizioni aggiuntive o collaterali che si rendessero necessarie, predisponendo le informazioni per il notaio di fiducia.

  • Accoppiare i porcospini, di Michele D’Agnolo, Ec News del 12 febbraio 2014

 

Comprare uno studio professionale

operazioni-straordinarie-comprare-studioIl dott. Mario Verdi, in un’ottica di sviluppo di un vantaggio competitivo basato su un miglioramento del posizionamento strategico del proprio studio e una maggiore diversificazione del portafoglio delle prestazioni professionali, ha stabilito di procedere all’acquisizione di uno studio professionale in un territorio di riferimento ben definito. Abbiamo quindi definito insieme il profilo dello studio ideale ed avviato un processo  di identificazione di studi interessati alla cessione e compatibili dal punto di vista delle risorse, delle prestazioni erogate e della localizzazione geografica con le caratteristiche dello Studio. Nell’arco di un anno dall’avvio del processo, lo studio ha acquisito uno studio professionale che gli ha permesso di raggiungere l’obiettivo di un migliore posizionamento strategico, con un aumento significativo di clientela.

Modalità d'intervento

Approfondimenti

Possiamo assistere lo studio nella delicata fase di acquisizione di uno o più studi professionali, sia nella fase di selezione dei profili più interessanti sia nella fase di implementazione e coordinamento di processi e persone provenienti dallo studio oggetto di acquisizione.

  • Il processo di acquisizione di uno studio professionale, di Michele D’Agnolo, SOLE 24ORE – MASTER24, 2009
  • Economie e diseconomie nelle operazioni di fusione e acquisizione degli studi, di Michele D’Agnolo, VisionPro 10/2016

 

Vendere lo studio professionale

operazioni-straordinarie-vendere-studioGiovanni è stanco di svolgere la sua attività professionale di commercialista ed ha deciso, a malincuore, dopo molti anni di vendere lo studio. Le figlie hanno deciso di fare altro nella vita e l’unico collaboratore iscritto all’albo non intende subentrare affrontando un passo che sente troppo difficile.
Non è facile trovare acquirenti credibili,  con adeguate referenze. Giovanni vorrebbe evitare di far sapere sulla piazza che sta mollando. Inoltre, mille dubbi lo assillano: a che prezzo è giusto cedere lo studio? come assicurarsi che i clienti e i collaboratori di una vita non verranno maltrattati dai nuovi acquirenti? come assicurare l’effettivo puntuale pagamento del dovuto? è giusto garantire un minimo di presenza ai nuovi acquirenti o è meglio un passaggio tranciante?
Assieme a Giovanni abbiamo valutato lo studio e trovato le migliori soluzioni per esitarlo, massimizzando il valore per il cedente e per il cessionario.

Modalità d'intervento

Approfondimenti

Siamo in grado di assistervi nella delicata operazione di cessione dello studio, sia nella fase di determinazione del valore dello studio che nell’individuazione delle soluzioni operative più adeguate.

  • La cessione di studi professionali: la normativa e la prassi, di Corrado Mandirola e Camilla Siess, Vision Pro n. 03/2014

 

Fondersi o associarsi in uno studio professionale

operazioni-straordinarie-associarsiGiulio, Paola, Antonio, Giuseppe e Lara vogliono creare uno studio associato. Ma da che parte si comincia se si desidera costruire un sodalizio proficuo e duraturo?
Abbiamo lavorato con loro per verificare se l’aggregazione garantiva valore aggiunto a tutti gli stakeholders. Abbiamo inoltre verificato le affinità elettive e le idiosincrasie personali. Abbiamo infine valutato gli apporti di ciascuno e stabilito di conseguenza gli accordi economici e di governance.

Modalità d'intervento

Approfondimenti

Vi possiamo affiancare nella valutazione di ipotesi di fusione o associazione, a partire da una analisi preliminare delle crticità che potrebbero manifestarsi accompagnata da una accorta pianificazione e gestione del percorso di convergenza. Potremo inoltre, con un eventuale ulteriore intervento di Follow Up,  successivo verificare insieme il grado di raggiungimento degli obiettivi e delle eventuali criticità emerse

  • Economie e diseconomie nelle operazioni di fusione e acquisizione degli studi, di Michele D’Agnolo, VisionPro 10/2016
  • La fusione fredda, di Michele D’Agnolo, EC News del 26/01/2015